mercoledì 21 febbraio 2018

Caos

CAOS
JAMES GLEICK

Breve riassunto
Innumerevoli fenomeni in natura per la scienza tradizionale appartengono al regno dell’informe, dell’imprevedibile, dell’irregolare. In una parola al “caos”. Dietro al caos c’è in realtà un ordine nascosto che da origine a fenomeni estremamente complessi a partire da regole molto semplici.
Gleick racconta la nascita e l’evoluzione di esta rivoluzionaria sceinza del caos seguendone le tappe, raccontando i ritratti di studiosi protagonisti come Mandelbrot (che creò la parola “frattale”), Lorenz, Shaw.


Tratti dal testo:
Nella scienza come nella vita è ben noto che una catena di eventi può avere un punto di crisi in cui piccoli mutamente sono suscettibili di ingrandirsi a dismisura.
Effetto Hampty-Dumpty (Sholz). Si deve a questo effetto se i due pezzi di una tazzina rotta non possono mai essere saldati perfettamente, anche se a una scala macroscopica i due pezzi sembrano unirsi perfettamente. A una scala più piccola le protuberanze irregolari impediscono una coincidenza perfetta.
I vasi sanguigni si ramificano e suddividono e ramificano ancora fino a diventare così stretti che i globuli del sangue, per passare, sono costretti a disporsi in fila indiana.
I teorici conducono esperimenti col loro cervello. Gli sperimentatori sono artigiani.
Classica medagli con due facce. Da un lato c’era l’ordine, con la casualità emergente, e poi, un passo più avanti, c’era la casualità con proprio ordine sottostante.
Ipotesi Gaia: le condizioni necessarie per la vita sono create e mantenute dalla vita stessa.
 
James Gleick
Nato a New York nel 1954 e laureato a Harward ha avuto con questo libro un successo mondiale

domenica 1 ottobre 1995

Il colonello Chabert

IL COLONELLO CHABERT
HONORÉ DE BALZAC

Breve riassunto
Il colonello Chabert, soldato della Grande Armata nella battaglia tra francesi e russi, è creduto morto ma il realtà è rimasto sepolto vivo in messo ai cadaveri.
Torna a casa a Parigi e trova la moglie risposata e i suoi beni usurpati. Sarà aiutato dall’avvocato Derville ma senza risultati poiché la moglie non disposta a rinunciare alla sua nuova vita, tenta di fargli firmare un documento con il quale dichiari che si tratta di un impostore. La contessa otterrà ciò che vuole e Chabert finirà i suoi giorni in un ospizio. Derville disgustato da tanta malvagità che vede ogni giorno, si ritira in campagna.

Honoré de Balzac
(Tours, 20 maggio 1799 – Parigi, 18 agosto 1850) è stato uno scrittore, drammaturgo, critico letterario, saggista, giornalista e stampatore francese, considerato fra i maggiori della sua epoca. È considerato il principale maestro del romanzo realista francese del XIX secolo.

venerdì 1 settembre 1995

Le uova fatali

LE UOVA FATALI
MICHAIL AFANAS'EVIČ BULGAKOV

Breve riassunto
Mosca, 1928. All’istituto di Zoologia due professori conducono esperimenti su uova di rana dopo che alcune amebe hanno mostrato proliferazione per essere state esposte a raggi rossi. Inizia una moria di galline e la peste dilaga in tutta la Russia. Viene dichiarato lo stato di guerra ma solo un’ondata di gelo riesce a fermare i giganteschi rettili che hanno invaso Mosca.

Michail Afanas'evič Bulgakov
(Kiev, 15 maggio 1891 – Mosca, 10 marzo 1940) è stato uno scrittore e drammaturgo russo della prima metà del XX secolo. È considerato uno dei maggiori romanzieri del Novecento. Molti suoi scritti sono stati pubblicati postumi.

martedì 1 agosto 1995

Tre Racconti

TRE RACCONTI
GUSTAVE FLAUBERT



Gustave Flaubert
(Rouen, 12 dicembre 1821 – Croisset, 8 maggio 1880) è stato uno scrittore francese. È considerato l'iniziatore del naturalismo nella letteratura francese ed è conosciuto soprattutto per essere l'autore del romanzo Madame Bovary e per l'accusa di immoralità che questa opera gli procurò.





giovedì 15 giugno 1995

La metamorfosi

LA METAMORFOSI
FRANZ KAFKA

Breve riassunto
La storia comincia con Gregor che svegliatosi una mattina si trova trasformato in un gigantesco insetto. Il racconto narra della situazione familiare che genera questo avvenimento. Genitori e sorella che inorriditi si trovano a doverlo tenere in casa, nutrire, finché trovandosi in difficoltà economiche, ora che Gregor non lavora più, sono d’accordo di sbarazzarsi di lui. Sentite le conversazioni dei suoi, Gregor cade in una profonda depressione che lo porta ad una lenta morte che libera la famiglia da tale peso. Dimenticato, la famiglia si solleva dai problemi economici e stanno già pensando che la figliola cresciuta in bellezza troverà presto un buon marito.

Franz Kafka
(Praga, 3 luglio 1883 – Kierling, 3 giugno 1924) è stato uno scrittore praghese di lingua tedesca.

martedì 13 giugno 1995

Senilità


SENILITÀ
ITALO SVEVO


Breve riassunto
Ambientato a Trieste, il romanzo è la vita di Emilio Brentani, diviso tra il desiderio di amore e piacere e il rimpianto di non averli goduti. Indecisione, inerzia, inettitudine, incapacità di gestire la propria vita interiore e sentimentale sono i temi affrontati da Svevo. Attorno a lui la sorella Amalia, l’amico Stefano Balli e l’amante Angiolina Zarri. Questi due ultimi rappresentato la parte “sana” del quartetto, coloro che hanno energia, personalità forte, che sono riusciti a realizzare uno sviluppo personale senza troppi scrupoli.

Italo Svevo
pseudonimo di Aron Hector Schmitz (Trieste, 19 dicembre 1861 – Motta di Livenza, 13 settembre 1928), è stato uno scrittore e drammaturgo italiano, autore di tre romanzi, numerosi racconti brevi e opere teatrali.

Sulla soglia



SULLA SOGLIA
GIANNI MANZINI